IL MARRUCCHINO

Il 9 aprile studenti in piazza con i precari: “Il nostro tempo è adesso”

AGGIUNGI IL MARRUCCHINO http://www.facebook.com/profile.php?id=100002242020135 O DIVENTA FAN http://www.facebook.com/pages/Il-marrucchino/184685088229062

Contro i tagli a scuola e università, contro i tagli al diritto allo studio, contro il precariato e contro la guerra. Con queste motivazioni gli studenti scenderanno in piazza il 9 aprile accanto ai lavoratori precari, verso lo sciopero generale del 6 maggio

L’Unione degli Universitari e la Rete degli studenti medi hanno fatto sapere che l’appello alla mobilitazione del 9 aprile lanciato dai precari non poteva non essere colto anche dagli studenti, in mobilitazione da mesi contro i tagli a scuola e università, alle borse di studio e contro il precariato che riguarderà anche loro non appena metteranno piede nel mondo del lavoro.

Gli studenti chiedono l’attenzione del mondo politico, non sono disposti a scomparire dall’agenda dei politici, ne’ a rassegnarsi ad un esilio forzato. Chiedono attenzione ai loro problemivogliono essere valorizzati anche in un momento di crisi come questo e tornare ad essere protagonisti nel loro Paese.

Non potevamo non cogliere l’appello a questa mobilitazione, non siamo più disposti ad aspettare, a delegare ad altri il nostro presente, a berci ancora una volta la storiella del futuro che prima o poi arriverà, quel lontano futuro in cui finalmente sarà il nostro momento.
manifestazione_7Noi vogliamo poter contare ora e subito, vogliamo imporre al Paese il dramma di più generazioni per cui ormai la precarietà si è fatta vita, dimensione esistenziale.

Questo autunno lo abbiamo rivendicato dalle nostre piazza, con un grande movimento studentesco che ha scosso l’Italia, ma ora non vogliamo fermarci, non siamo disposti a scomparire ancora una volta dall’agenda politica di questo Paese, chiediamo risposte e cambiamenti immediati.

Questo governo sta distruggendo il nostro presente e il nostro futuro.

In un periodo di crisi ormai cronica come questo distrugge scuole e università con tagli indiscriminati e riforme scellerate, dequalifica il lavoro che non è più un diritto ma un privilegio, condannandoci a una dipendenza a vita dalle nostre famiglie, a dover vivere con l’angoscia di un contratto che scade e una borsa di studio che non ci viene più data.

Oppure ci condanna all’esilio forzato, a cercare all’estero qualcun altro che riesca ad apprezzare le nostre competenze e la nostra voglia di impegnarci per il bene comune.
Noi però abbiamo deciso di non rassegnarci, di cambiare a tutti i costi questo Paese.

Per questo il 9 aprile saremo in piazza, ancora una volta, per riprenderci le nostre città, la nostra dignità, i nostri spazi e la nostra cittadinanza, in un Paese che ha bisogno di noi e contro chi, invece, ci umilia e vuole spingerci oltre confine.

Vogliamo moltiplicare la partecipazione a questa giornata insieme a tutte le studentesse e gli studenti che nelle proprie città vogliono riprendersi uno spazio che ci hanno rubato.”

Tante le associazioni che hanno già aderito all’appello dei precari: Uds, Articolo 21, Prossima Italia, Valigia Blu, Pugliamo l’Italia, Errori di Stampa, Popolo Viola, Reset Italia, European Alternatives. Poi i Lavoratori Phonomedia in lotta di Catanzaro, Donne di Classe, Arte della Resistenza e, tra i personaggi del mondo dello spettacolo, Silvia Avallone, Valerio Mastandrea, Jasmine Trinca, Dario Vergassola, Ascanio Celestini, Luciano Gallino, Giulia Innocenzi, Michele Serra e Margherita Hack. Per maggiori informazioni: http://ilnostrotempoeadesso.it

fonte Studenti.it http://www.studenti.it/universita/riforma/il-9-aprile-studenti-in-piazza-con-i-precari-il-nostro-tempo-e-adesso.php

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 24/03/2011 alle 11:33 PM. È archiviata in blog, cronaca, voci con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: